Espansione Tv

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Avvertenza per le pagine tratte da Wikipedia

Vai a: Navigazione, cerca
Espansione Tv
[[image: ]]
Anno di lancio: 1982
Anno di chiusura:
Share di ascolti: ( )
Posseduto da: Gruppo Corriere di Como

Via Vittorio Emanuele, 115 - 22100 Como

Nomi precedenti:
Sostituisce:
Canali gemellati:
Servizio di differita:
Indirizzo web: www.espansionetv.it
Diffusione
Terrestre
Analogico PAL, in Italia
Digitale DVB-T (bouquet Telereporter), in Italia
Satellitare
Via cavo


Via rete cellulare
Streaming web


Espansione Tv è un'emittente televisiva di Como, fondata da Maurizio Giunco e Felice Bernasconi nel gennaio del 1982. L’attuale sede è in corso Vittorio Emanuele 113 a Como e il bacino di utenza comprende le province di Como, Lecco, Varese e il Canton Ticino.


Indice

[nascondi]

 Storia

Gli albori

Inizia a trasmettere sullo storico UHF 68, ripetendo principalmente la programmazione di Telenova e Telecity Lombardia. L'anno seguente allarga il proprio bacino d'utenza raggiungendo per un bienno, tra il 1984 e il 1985, il capoluogo lombardo. Dopo un primo periodo sperimentale, inizia le proprie trasmissioni, irradiando film, telefilm, sport (con le partite del Calcio Como) e informazione (con lo storico telegiornale Etg).

 

 L'acquisizione di Antennatre

Nel 1987 il gruppo editoriale di Espansione Tv mette a segno una importante acquisizione all'asta fallimentare : l'emittente lariana diventa la proprietaria di Antenna 3, storico marchio del panorama locale e successivamente rileva anche Tele Porlezza. Vengono attuate due operazioni : rafforzare l'emittente comasca e riportare agli albori la televisione con sede a Legnano. La redazione giornalistica diventa il punto forte, seguendo da vicino i grandi fatti di cronaca : nel 1988 si schiera in prima linea per dare informazioni riguardo all'alluvione in Valtellina e nel 1994, con la venuta sul Lario di Papa Giovanni Paolo II, l'emittente comasca fornisce le immagini della cerimonia a diverse televisioni nazionali ed internazionali.

 

Gli ultimi anni

Negli ultimi anni l'emittente si è distinta per la coproduzione e la diffusione a livello nazionale di programmi sportivi come Supersea e Hard trek. Lo storico rotocalco Al 9000 e il programma Professione Donna sono stati sostituiti nel 2006 dal contenitore Zero Tre Uno, meno rivolto all'informazione e con un particolare riguardo all'intrattenimento. Un anno prima è avvenuto l'inserimento della propria programmazione all'interno del bouquet del digitale terrestre di Telereporter. A dicembre 2006 è iniziato un nuovo programma, provocatoriamente in bianco e nero, intitolato Il Dariosauro, con Dario Campione. Il vero punto di forza rimane comunque l'Etg, il telegiornale in onda in diretta dal lunedì al sabato alle 19.30, seguito da decine di migliaia di telespettatori. In redazione Giorgio Bardaglio (capo redattore), Marco Romualdi, Mauro Migliavada, Marina Moretti e Manuela Brancatisano. All'inizio del 2007 il telegionale di Espansione Tv è salito alla ribalta delle cronache per numerosi scoop riguardanti la cosiddetta "Strage di Erba", ovvero il massacro di 3 donne e un bambino, avvenuto nel centro brianzolo l'11 dicembre del 2006, ad opera dei reo confessi Olindo Romano e Rosa Bazzi. Rivelazioni giornalistiche che hanno avuto la menzione di tutti i media nazionali, tanto che sul numero 4 del settimanale "Panorama" del 25 gennaio 2007, è comparso un articolo che intitolava: "Grande scoop della tv locale - Come Espansione Tv ha battuto le importanti tv nazionali".

Dati dell'emittente

 

Frequenze e zona di copertura