Brescia Telenord

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Avvertenza per le pagine tratte da Wikipedia

 
Brescia Telenord
[[image: ]]
Anno di lancio: 1976
Anno di chiusura:
Share di ascolti: ( )
Posseduto da: Editoriale Teletutto

via Saffi 13/A - 25121 Brescia

Nomi precedenti:
Sostituisce:
Canali gemellati:
Servizio di differita:
Indirizzo web: www.teletutto.it
Diffusione
Terrestre
Analogico PAL, in Italia
Digitale DVB-T (bouquet Teletutto), in Italia
Satellitare
Via cavo


Via rete cellulare
Streaming web


Brescia Telenord è un'emittente televisiva di Brescia fondata nel 1976. L’attuale sede è in via Saffi 13/A e il bacino di utenza comprende le province di Brescia, Verona e Mantova.

Indice

[nascondi]

[modifica] Storia

[modifica] Gli albori

L’emittente nasce nel 1976 per iniziativa dell’Associazione Industriali bresciana, la sua prima sede è in località Villaggio Sereno a Brescia, l’emittente irradia i suoi programmi dal canale UHF 56. Il primo palinsesto consiste in un tg locale (Il Giornale), film, telefilm, documentari, le partire del Brescia Calcio, la tv dei ragazzi e il varietà Salotto musicale. Fra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80 Telenord irradia i suoi programmi anche dal canale UHF 60 ed allarga ulteriormente il proprio bacino di utenza, il tg locale si professionalizza e viene denominato Il giornale di Brescia Telenord, l’emittente propone anche il varietà Fatti, fattacci e fatterelli, il gioco Indovina la voce, le rubriche Taccuino di Brescia, L’estetista e Telenord Sport, e poi verranno trasmesse anche le partite del Lumezzane Calcio. Direttrice storica dell’emittente è Franca Calvesi.

[modifica] La fusione con Teletutto e il nuovo scioglimento

Nel 1985 la proprietà dell’emittente viene rilevata da un nuovo gruppo editoriale (i Paolini di Brescia) che la fonde con Teletutto, ma tale unione non ha fortuna: già nel 1986 vi è una scissione. Negli anni ’90 rileva Telenord il gruppo editoriale del Giornale di Brescia che ha anche acquisito Teletutto. Le due emittenti tornano così ad essere del medesimo editore.

[modifica] Gli ultimi anni

Nel nuovo millennio, tramite un accordo con SAT2000, Telenord propone il meglio dei programmi di questo circuito (il Tg Sat 2000, documentari e sceneggiati di alta qualità, Il grande Talk e Formato Fa,miglia. Brescia Telenord propone comunque una propria programmazione con quattro sono le edizioni de Il giornale di Brescia Telenord, una rassegna stampa mattutina, gli incontri di calcio di Brescia Calcio, Lumezzane, Carpenedolo e Montichiari, le rubriche sportive Ciclismo oggi e La fortuna fa 90 (condotta da R. Bresciani).

Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Brescia_Telenord"